Brundibàr:
voci dal ghetto di Tèrezin

Brundibàr è un racconto che si svolge su due livelli. 

Innanzitutto, porta in scena l'adattamento teatrale di un'opera musicale scritta nel 1938 e rimaneggiata nel 1941 da due compositori cechi, Hans Krasa e Adolf Hoffmeister, intitolata Brundibàr, che racconta della lotta di due bambini, Aninka e Pepicek, per ottenere i soldi necessari ad acquistare una tazza di latte, unica cura per la mamma gravemente malata, contro il malvagio organetto Brundibàr, che impedisce loro di racimolare quelle poche monete cantando sulla piazza.

Questa favola va a mescolarsi con la storia: quella del contesto in cui venne elaborata, ovvero il ghetto/campo di concentramento di Tèrezin, non lontano da Praga, teatro di una delle più grandi montature elaborate nella Seconda Guerra Mondiale.

F (Storie di Donne)
AB.Fabbrica Creativa