Racconti

Non tutto dev'essere sempre ricondotto a un progetto organico: è bello, ogni tanto, mettersi davanti al foglio e scrivere, lasciando scorrere la penna. Scrivere di attualità, scrivere una riflessione, gli esiti di una ricerca, un commento, un'idea. Brevi racconti che, passo dopo passo, riempiono i quaderni, diventano un laboratorio continuo, uno spunto per il futuro, una curiosità.

Di seguito (basta cliccare sul tasto), in ordine semplicemente cronologico, quel che giorno dopo giorno voglio raccogliere sul nostro blog.

A Superga pioveva
Bacigalupo, Ballarin, Maroso. Grezar, Rigamonti, Castigliano. Menti. Loik. Gabetto. Mazzola. Ossola. Poi, gli applausi scroscianti del pubblico...
L'inferno di Treblinka
Ogni anno la Giornata della Memoria è per me non solo occasione di ricordo e commemorazione, ma ancor più di scoperta.
Quell'urlo nelle campagne...
12 marzo 1947: la prima Ferrari, la 125S, vede la luce. Un racconto tratto dagli appunti per una storia dell'automobilismo italiano che, prima o poi, scriverò.
Ho un amico che è del Toro
Io ho un amico che è del Toro. Be’, certo, anche io lo sono, ma lui, in un certo verso, lo è di più. E questa storia, secondo me, può spiegare perché.
Ricordi di rally
Facebook ogni tanto sa essere spietato. Così, dal nulla, vieni a sapere in modo freddo, impersonale, da un semplice link, che Beppe Volta è morto.
Quando vinse un campione normale
Era il 29 ottobre del 2006 e sinceramente non ero contento. A Valencia, Nicky Hayden si era laureato Campione del Mondo di MotoGp.
La questione linguistica in Ruanda
Breve relazione del rapporto tra questione linguistica e politica nel Ruanda dopo il genocidio del 1994
110 anni fa...
Cronaca dei primi vagiti di un Toro bambino, nella Torino di centodieci anni fa, e della storia che avrebbe dato il via alla leggenda granata.
Un ultimo volo
Un pensiero e un racconto sul tragico destino della Chapecoense, la squadra brasiliana vittima della tragedia aerea del 28 novembre 2016.
Mostra altro
AB.Fabbrica Creativa