Il Polo riempie Ca' Nostra

March 22, 2019

Da Luna Nuova di venerdì 22 marzo 2019

 

CHIOMONTE - La rassegna "Cinema in Verticale" ha ospitato sabato lo spettacolo teatrale Terra Nova: la grande corsa al Polo Sud, scritto e messo in scena dal giovane condovese Alberto Borgatta che con la sua passione, il suo talento e il suo impegno ha stregato il numeroso e attento pubblico presente al Teatro Parrocchiale "Ca' Nostra".

 

Un sogno, quello di Borgatta, mettere in scena il racconto di una spedizione tra i ghiacci di inizio '900. Un sogno che si è materializzato sul palco attraverso il racconto di un altro sogno, quello di raggiungere il punto più a sud del mondo. Un mondo estremo, inospitale, fatto di neve, di vento, di oscurità eterne e di continua luce. Un mondo a cui si sente di appartenere e in cui si è scelto di rimanere nonostante tutto. E Alberto Borgatta, coadiuvato dal fratello Luca, ha saputo trasportare il pubblico proprio proprio là. In mezzo al ghiaccio, in mezzo al nulla del bianco, a una temperatura che superava i -60°C. Con lui e con gli altri esploratori si è rivissuto il sogno, con il fiato sospeso fino alla fine, per poi accorgersi che il sogno, comunque vada a finire, merita di essere vissuto.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

La fine di un viaggio

June 23, 2019

1/7
Please reload

Post recenti

August 23, 2019

May 21, 2019

Please reload

Archivio